Notizie Bitcoin: Raggiunto il nuovo massimo, poi è caduto

Il Bitcoin ha raggiunto il suo tasso più alto quest’anno pochi minuti prima dell’inaspettata e brusca caduta libera di domenica

La principale moneta crittografica del mondo è entrata nella settimana con circa 10.250 dollari lunedì scorso. Il prezzo del Bitcoin Trader è salito costantemente per tutta la settimana e ha persino testato il limite di 12.000 dollari questa domenica, quando è sceso improvvisamente di quasi 1.050 dollari in un’ora.

Secondo il rapporto di Forbes, il Bitcoin ha toccato i 12,074 dollari sul cambio di valuta criptata Bitstamp pochi minuti prima della caduta libera ai minimi di 11,023 dollari in quasi un’ora.

Il calo di quasi il 9% si è stabilizzato in seguito, mentre il prezzo continua a fluttuare tra 11,200 e 11,050 dollari. Al momento della pubblicazione si trova al livello di 11,215 dollari al momento della pubblicazione ed è ancora più alto del 22% rispetto al mese precedente.

Secondo quanto riferito, oltre 1,4 miliardi di dollari di ordini di liquidazione sono stati attivati nell’arco di 24 ore, secondo i dati dell’aggregatore di dati dei derivati crittografici Bybt. Il più grande singolo ordine di liquidazione di 10 milioni di dollari proveniva dalla piattaforma di trading dei derivati crittografici BitMEX, nota per il suo elevato volume di trading con leva finanziaria.

Gli scambi di Cryptocurrency OKEx e Huobi sono stati comunque quelli con l’importo

Gli scambi di Cryptocurrency OKEx e Huobi sono stati comunque quelli con l’importo più alto di ordini di liquidazione, entrambi con oltre 469 milioni di dollari ciascuno. Nel frattempo, BitMEX e Binance hanno registrato ordini per un valore rispettivamente di 215 milioni di dollari e 140 milioni di dollari. La stragrande maggioranza degli ordini di liquidazione erano posizioni lunghe, una tendenza simile tra le diverse piattaforme di trading di cripto-currency.

Le ragioni dell’improvviso calo dei prezzi Bitcoin non erano chiare. Tuttavia, gli esperti di mercato ipotizzano che possa essere indotto dalle balene, i cosiddetti investitori o trader con grandi quantità di attività nei loro portafogli, che hanno un impatto reale sul mercato quando vengono mossi.

Il crypto exchange Binance ha condiviso un annuncio di conseguenza affermando che un singolo utente ha piazzato un gran numero di ordini in un breve periodo di tempo con il risultato di un improvviso calo del prezzo di quasi 100.000 dollari sulla sola piattaforma di trading Binance.

Secondo Forbes, il mercato è più vulnerabile a questo tipo di movimenti durante il fine settimana. I volumi di trading di solito scendono il sabato e la domenica, portando ad una maggiore volatilità dei prezzi.

Il rally Bitcoin ha accelerato la scorsa domenica 27 luglio, quando il crypto di riferimento mondiale ha rotto la resistenza di 10.000 dollari e ha superato i 1.250 dollari, i massimi registrati le ultime settimane prima del crollo del mercato di metà marzo.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.